Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza a portata di cittadino

L’Osservatorio Civico nasce nell’ambito del programma Follow the Money - ideato all’interno del Festival della partecipazione 2020 – con l’obiettivo di monitorare la qualità e l’inclusività del processo decisionale di costruzione del Piano Nazionale Ripresa e Resilienza e seguire la realizzazione dei progetti.

CHI SIAMO

L’Osservatorio comprende oggi alcune delle principali organizzazioni nazionali con forte esperienza nel settore della trasparenza e rendicontazione, ma ha l’intento di aprirsi anche ad altri attori con competenze tematiche più specifiche, come quelle ambientali o legate alla transizione digitale.

COSA FACCIAMO

Obiettivo del nostro lavoro è quello di monitorare l’attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza finanziato con il Recovery and Resilience Facility in tutte le sue diverse fasi.

Oltre all’attività di monitoraggio l’Osservatorio intende anche organizzare iniziative di coinvolgimento dei territori che saranno impattati dalla realizzazione dei progetti previsti dal Piano.

Crediamo che una giusta ripartenza potrà avvenire solo garantendo la massima trasparenza delle scelte e degli investimenti e solo se la società civile italiana verrà coinvolta, anche promuovendo pratiche di monitoraggio civico.

ORGANIZZAZIONI PROMOTRICI DELL’OSSERVATORIO

ORGANIZZAZIONI ADERENTI

Aladin Pensiero, Amapola, Ass. Mondragone Bene Comune, Ass. SEqus – Sostenitbilità Equità e Solidarietà, Associazione Artù Roma, Associazione Eutropia, Associazione Officine Italia, Centro per l’integrazione e Studi Interculturali, Cittadini reattivi, Confcoperative-Federsolidarietà Puglia, CSS- Confederazione Sindacale Sarda, Fondaca, Fondazione Basso, Fondazione Ebbene, Fondazione Etica, Info Nodes, Lunaria/Sbilanciamoci, Mappina, Monithon, Ondata, ONMIC - Opera Nazionale Mutilati e Invalidi civili, Parliament Watch, Slow Food–Bologna, Stati Generali delle Donne e Alleanza delle Donne, The good Lobby, Transparency, Vita

CONTATTACI